ENDUROGP: ANDREA VERONA È IL CAMPIONE DEL MONDO ENDURO1 2022!

VELOCISSIMO E IMPECCABILE, IN UNGHERIA IL TALENTO ITALIANO CONQUISTA IL SUO TERZO TITOLO E1 CON UNA GARA DI ANTICIPO

Andrea Verona, campione del mondo Enduro1 2022! Coronando la sua stagione con una gara di anticipo, l’asso GASGAS Factory Racing ha conquistato il titolo all’EnduroGP di Ungheria dopo aver dominato il weekend con la sua quinta doppietta dell’anno. Veloce, costante e sempre concentrato, Verona ha meritatamente vinto il suo terzo titolo E1 consecutivo, e con questa straordinaria prestazione ha anche incrementato il suo vantaggio nella classifica EnduroGP a ben 28 punti, quando manca la sola tappa tedesca. Avanti così!

  • Andrea Verona vince il titolo mondiale Enduro1 2022
  • Per l’asso GASGAS Factory Racing è il terzo titolo E1 consecutivo
  • L’obiettivo è ora quello di assicurarsi l’ambita corona EnduroGP

Quando si parla di Andrea Verona, i numeri dicono tutto. È non solo velocissimo, ma soprattutto incredibilmente costante: nelle sei tappe E1 corse finora, ha vinto 11 giornate su 12 mancando la “perfect season” giungendo secondo per un soffio nel Day2 dell’EnduroGP di Slovacchia.

Verona arrivava in Ungheria per il sesto round del mondiale FIM EnduroGP con un solido margine di 28 punti nella classifica del campionato Enduro1, e ha messo subito le cose in chiaro facendo segnare il tempo più veloce nell’Akrapovic Super Test di venerdì sera, vincendo così il relativo titolo con una gara di anticipo.


Nella prima giornata completa di gara, sabato, il principale rivale in campionato di Andrea, Thomas Oldrati, ha chiuso nono, facendo così crescere a 40 punti il vantaggio del pilota della EC 250F. Ad Andrea bastava così arrivare davanti all’avversario nel Day2 per assicurarsi il terzo titolo E1, ed è esattamente quel che ha fatto!


Nonostante qualche piccolo errore iniziale, Verona è ben presto tornato ai suoi livelli, vincendo la giornata e la terza corona E1 consecutiva. Le sue prestazioni in Ungheria gli sono valse due ottimi risultati anche in EnduroGP: terzo sabato e secondo domenica. Grazie a questa combinazione di velocità e costanza, Andrea ha ora 28 punti di vantaggio nella categoria che combina i migliori tempi di tutte le classi.


E ora… aspettiamo! Mancano 10 settimane all’ultima tappa, che si preannuncia come un epico scontro al vertice per il titolo EnduroGP che si disputerà in Germania dal 14 al 16 ottobre. Andrea nel frattempo correrà la Sei Giorni in Francia come membro della squadra italiana.



Andrea Verona:
“Questo terzo titolo Enduro1 consecutivo – due con GASGAS – è straordinario. È arrivato grazie a un lavoro incredibile di tutto il team, che mi ha fornito una moto fantastica: per quello che abbiamo fatto nelle ultime due stagioni devo ringraziare tutti. Il livello in EnduroGP è altissimo, ed è facile commettere errori. Ne ho fatti un paio sabato, che mi sono costati tempo e forse qualche posizione in EnduroGP, ma alla fine ho aumentato il vantaggio a 28 punti. In Enduro1 ho vinto entrambe le giornate e il titolo, per cui ora ci concentreremo sulla lotta per la corona EnduroGP in Germania. Devo arrivarci preparato al meglio, e non vedo l’ora di dare battaglia!”

Risultati, campionato mondiale EnduroGP 2022, Round 6, Day1


Enduro1

1. Andrea Verona (GASGAS) 1:01:23.45

2. Jamie McCanney (Husqvarna) 1:01:53.74

3. Daniel Milner (Fantic) 1:02:06.00

EnduroGP

1. Josep Garcia (KTM) 1:01:02.70

2. Nathan Watson (Honda) 1:01:21.68

3. Andrea Verona (GASGAS) 1:01:23.45

Risultati, campionato mondiale EnduroGP 2022, Round 6, Day2


Enduro1

1. Andrea Verona (GASGAS) 59:50.86

2. Jamie McCanney (Husqvarna) 1:00:56.47

3. Matteo Cavallo (TM) 1:00:58.23

EnduroGP

1. Josep Garcia (KTM) 59:22.95

2. Andrea Verona (GASGAS) 59:50.86

3. Wil Ruprecht (TM) 1:00:01.36

Classifiche di campionato (dopo il Round 6)


Enduro1

1. Andrea Verona (GASGAS) 237 punti – Campione del Mondo!

2. Thomas Oldrati (Honda) 188 punti

3. Matteo Cavallo (TM) 164 punti

EnduroGP

1. Andrea Verona (GASGAS) 193 punti

2. Wil Ruprecht (TM) 165 punti

3. Josep Garcia (KTM) 155 punti