Honda Racing RedMoto World Enduro Team stravince la EnduroGP in Portogallo

Un weekend che rimarrà nella storia: due vittorie nella EnduroGP e due nella E2 con Nathan Watson, quattro podi per Rony Kytonen con due vittorie (Junior Assoluta e J1) e due secondi posti, a cui si aggiunge il successo di Thomas Oldrati nella E1

Il Campionato del Mondo Enduro è tornato questo fine settimana in Portogallo per il quarto round della stagione: un Gran Premio che Honda Racing RedMoto World Enduro Team ricorderà per sempre.
La gara, andata in scena a Souselas-Coimbra, cittadina di circa 150mila abitanti, è iniziata venerdì sera con il Super Test, ed è proseguita in due giornate dalle infinite emozioni su un percorso di tre giri comprendente un Enduro Test di 6 km su fondo duro, pietre e sabbia con passaggi in bosco, Exteme test di 1.2 km su un promontorio con ripido salitone e discesa, poi CO1 seguito dal Cross Test di 5.5 km su un ampio prato incolto.
In un fine settimana dalle mille emozioni Nathan Watson ha stravinto entrambe le giornate di gara dominando la EnduroGP senza rivali. Un grandissimo successo per la squadra diretta da Matteo Boffelli, che ha conquistato una storica doppia vittoria con la CRF 450RX Enduro in un GP del Portogallo che non verrà mai dimenticato. Autore del secondo miglior tempo nel Super Test, il pilota britannico ha dettato il ritmo, stravincendo in entrambe le giornate di gara la sua classe, la E2, e la EnduroGP davanti a Verona. Si tratta del quinto successo di Watson nella classe top del Mondiale, dopo quelle del 2017 in Grecia (doppietta), Portogallo e Inghilterra.


Bellissimo weekend anche per Roni Kytonen, grande protagonista tra gli Junior. Sabato ha fatto sua la seconda posizione della J1 e della Junior Assoluta, mentre domenica si è superato andando a battere ogni tempo e portando a casa due incredibili vittorie (classe e Assoluta).
Ottima prestazione anche per Thomas Oldrati: dopo aver sfiorato il podio sabato per meno di un secondo, domenica ha fatto suo il terzo gradino. Si aggiungono le due top ten nella EnduroGP a testimonianza dell’alto ritmo mantenuto del pilota delle Fiamme Oro.
Il prossimo impegno per Honda Racing RedMoto World Enduro Team è il 17 luglio a Ceva (CN) con il quinto round degli Assoluti d’Italia.

THOMAS OLDRATI #22

“Due giorni di gara positivi. Purtroppo il cross test rimane il mio tallone d’Achille: nelle altre prove andavo forte, ma lì perdevo parecchi secondi e questo penalizzava il risultato generale. Sono comunque soddisfatto perché sabato ho chiuso a un soffio dal podio mentre domenica ho chiuso secondo”.

NATHAN WATSON #91

“È stato un weekend incredibile, sono senza parole! Abbiamo lavorato tanto sulla moto: il feeling era perfetto e sapevo di poter spingere. Ho dato il massimo senza errori. Grazie a tutta la squadra!”

RONY KYTONEN #19

“Un ottimo weekend. Sabato non sono riuscito a prendere Pichon, mentre domenica ho spinto sin dall’inizio portando a casa una bellissima vittoria Assoluta e di classe. Sono molto felice di questo risultato, grazie alla squadra per il grande lavoro!”.

MATTEO BOFFELLI Team Manager

“Un fine settimana che non dimenticheremo mai: la prima vittoria nella Enduro GP è un’emozione indescrivibile. I ragazzi sono stati incredibili: Watson ha primeggiato senza rivali, Kytonen e Thomas sono stati anche loro protagonisti. Siamo soddisfatti di questa stagione e sappiamo di poter lottare per il titolo della E2. Grazie a RedMoto e a tutti quelli che lavorano per noi”.

Honda Racing RedMoto World Enduro Team
Press Office