GARDIOL SI CONFERMA NELLA 250

A PUNTI HALJALA E PUHAKAINEN TRA GLI STRANIERI

Cavaglià.

Terzo round degli Assoluti d’Italia 2022 organizzato dal Motoclub Azeglio con paddock e assistenza situati nella piazza principale di Cavaglià.

Quattro giri di gara con tre prove speciali al giro che hanno decretato le classifiche di fine giornata. Tutte e tre le prove speciali sono risultate impegnative e a fine giornata tutti i piloti hanno decretato la gara come bella e tecnica.

Nella classe 250 2T il nostro Jordi Gardiol ha vinto per la terza volta consecutiva dimostrando di avere un buon ritmo anche a livello Assoluto dove a chiuso al ventesimo posto, decimo tra gli Italiani. 

Nella classe Stranieri Samuli Puhakainen è entrato in zona punti finendo al quattordicesimo posto con la piccola TM 125. Nella classifica Assoluta è risultato anche essere il secondo 125 in gara.

Per Hermanni Haljala la giornata si è chiusa con un quindicesimo posto nella classe stranieri. Risultato positivo ed in crescita rispetto alla prima gara.

Samuli Boano a chiuso la giornata al quindicesimo posto nelle Youth. Purtroppo un problema persistente agli avambracci non gli permette di esprimersi al meglio. 

Per Luca Pavone un decimo posto nella classe Junior dovuto anche ai troppi errori e poca confidenza con il terreno.

Nella classe 250 4T settimo posto per Jacopo Traini.

Gabriele Doglio al debutto nelle gare di Enduro vince la Coppa Italia nella classe Cadetti.

Nella Coppa Italia Major quattordicesimo posto per Chicco Caranzano e sedicesimo posto per Antonello Meli al rientro da una brutta caduta. Dopo la pausa per Pasqua gli Assoluti d’Italia torneranno a Colliano per la quarta e quinta prova.