DAVIDE SORECA TERZO POSTO NEL DAY 2 NELLA CLASSE E1 AL GP DEL PORTOGALLO

Sabato 9 e domenica 10 ottobre si è corso il Terra Unica GP del Portogallo, penultimo atto del campionato mondiale di enduro stagione 2021.

Il GP portoghese ha sostituito, a calendario, il GP di Germania cancellato per problemi legati alla pandemia in corso e gli organizzatori hanno confezionato una gara molto veloce e poco enduristica.

Il migliore dei nostri piloti è stato Davide Soreca che nella giornata di domenica ha conquistato con molta caparbietà il podio nella classe E1. Il pilota ligure dopo un’annata costellata di infortuni sta velocemente tornando in piena forma chiudendo una stagione positiva sia al mondiale che al massimo campionato italiano.

Ottime prestazioni anche per Jamie McCanney nella classe E3. Il pilota dell’Isola di Man è al momento in quarta posizione nella classifica provvisoria e in Francia, questo weekend proverà a sorpassare il suo diretto rivale.

Sfiora il podio di classe e nella Enduro GP, nella giornata inaugurale, il pilota australiano Andrew Wilksch che chiude la trasferta portoghese con un ottimo quinto posto di classe nel Day One ed un settimo posto nella giornata seguente.

Settimo ed ottavo posto è invece lo score finale del weekend per Joe Wootton. In questo fine settimana si disputerà in Francia a Langeac l’ultimo atto del mondiale di enduro.

Team Manager: Luca Castellana

“Siamo molto orgogliosi del podio ottenuto da Davide Soreca perché in questa sua difficile stagione si è sempre rialzato e ha lavorato molto. Questo podio è la giusta ricompensa per tutti i suoi sacrifici. Ottime anche le prove di Andrew Wilksch e Jamie McCanney

Joe Wootton

Stiamo cercando con tutto il team di uscire da questi risultati mediocri e di ottenere qualche buon risultato come nelle passate stagioni

Jamie McCanney

Non sono pienamente soddisfatto anche se il risultato è buono. Spero in Francia di salire a podio e di conquistare la terza piazza della classe E3.

Davide Soreca

Sabato a fine gara mi sono promesso che avrei lottato con tutte le mie forze per ottenere questo podio perché lo stavo inseguendo da un po’. Direi che siamo sulla strada giusta per ritornare al top

Andrew Wilcksch

Le speciali così veloci e sulla sabbia mi sono piaciute fin da subito e sabato per quasi tutta la gara ho lottato per restare incollato alla terza posizione assoluta. Purtroppo nel finale sono caduto diverse volte lasciando sfumare una possibile vittoria.