MARINI SECONDO NELLA 300 2T, HALIJALA TOP 15 TRA GLI STRANIERI

Domenca 16 maggio si è corso a Fabriano, cittadina marchigiana, il sesto round degli Assoluti d’Italia di Enduro. Gara di alto contenuto tecnico che ha visto alla partenza quasi tutti i piloti ufficiali che parteciperanno alla EnduroGp. Grande affluenza anche per questa gara con oltre 250 piloti alla partenza.

Altra buona gara per il leader del Team, Thomas Marini, che a lottato tutta la giornata di gara con il suo principale avversario chiudendo poi al 2° posto. Alcuni problemi elettrici  hanno rallentato Thomas nella parte centrale di gara ma il Sanmarinese ha dimostrato grande velocità. Mantiene la seconda posizione in Campionato a soli cinque punti dal leader.

Per Thomas da segnalare anche la vittoria nelle gara di Campionato Italiano under 23, sempre nella classe 300, che lo mantiene in testa al Campionato.

Giornata positiva anche per il Finlandese Hermanni Halijala che centra la top 15 tra gli stranieri e la settima (ipotetica) tra gli Junior presenti. 

Herman Ask con la TM 125 FI chiude la classe stranieri con il trentesimo posto, in miglioramento dalla gara precedente.

Luca Pavone chiude la gara con un tredicesimo posto nella classe Junior con due punti per il Campionato. 

Per Antonello Meli un nono posto nella classe Major dovuto a poca confidenza con questo tipo di prove speciali.

Chicco Caranzano con la sua TM 300 FI 2 tempi chiude la giornata di gara con un ventiduesimo posto nella Coppa Italia Major.

Julien Balduzzi termina anche questa difficile gara migliorando il precedente risultato con un trentaseiesimo tra gli stranieri.

 

Mario Bellavia: “Marini anche in questa gara ha dimostrato una buona velocità, peccato un problema alla moto che lo ha rallentato a metà gara. Rimane comunque in lotta per il Campionato. Attualmente è anche leader di classe nel Campionato Italiano Under 23. Notevole miglioramento per Halijala in vista dell’inizio della EnduroGP e progressi anche per Ask, anche se la strada davanti è ancora lunga

 

Ufficio Stampa Boano Racing Sport