Matteo Bresolin

MATTEO BRESOLIN VICE CAMPIONE ITALIANO ENDURO 2018

Si conclude la stagione 2018 degli Assoluti d’Italia Enduro, con l’ottima prestazione di Matteo Bresolin del Motoclub AMX, vice-campione italiano nella classe 250 4t.

Una stagione davvero emozionante per il Motoclub AMX di Reggio Emilia, che, così come in altri ambiti off-road, ottiene un eccellente secondo posto agli Assoluti d’Italia, massima espressione del nostro miglior enduro nazionale.

Un doppio appuntamento in Lombardia in questo weekend appena concluso, più precisamente a San Giovanni Bianco (BG) in Valle Brembana, ben nota culla del fuoristrada nazionale ed internazionale, teatro negli anni di epiche battaglie a colpi di gas e sede di quest’ultimo round in versione Assoluti, dove a sfidarsi, erano presenti molti atleti di caratura mondiale come i britannici Steve Holcombe e Brad Freeman, il finlandese Eero Remes, l’Australiano Matthew Phillips, il cileno Ruy Barbosa e il tenace francese Christophe Charlier oltre ai nostri connazionali Alex Salvini, Thomas Oldrati, Davide Guarneri, Giacomo Redondi, Davide Soreca, Matteo Cavallo, Andrea Verona tra i tanti nomi illustri presenti al via e in un numero da record, circa 200 tra Assoluti, Coppa Italia e Coppa FMI; insomma la “crème de la crème” dell’enduro più conosciuto.

Una due giorni molto impegnativa per tutti i concorrenti che hanno dovuto affrontare un percorso all’altezza della situazione che prevedeva 40 km da percorrere 4 volte nelle due giornate e sul quale sono state approntate dagli organizzatori le selettive prove cronometrate: Enduro-test, Cross-test e Extreme, con spettacolari passaggi nel bosco ma anche nei settori più seguiti dal numeroso pubblico, woops, salti su fondo sabbioso, pietraie e ghiaioni a mettere in difficoltà tutti gli agguerriti enduristi che si sfidavano nelle varie categorie.

Il novarese Matteo Bresolin#79 in sella alla sua Husqvarna 250 4t del Team JET Jolly Racing Zanardo e alfiere del Motoclub AMX, inizia il suo rush finale del sabato in sordina, confidandoci di aver sentito molto la tensione emotiva e per questo, ha faticato a prendere il giusto ritmo di gara, del resto a soli 5 punti dal “Bomber” Moroni la tensione si faceva sentire ed era richiesto il massimo impegno e, perché no, una buona dose di fortuna per concludere indenni la battaglia. Alla fine della penultima prova di sabato 29 settembre, chiuderà 5° nella 250 4t e 22° assoluto, risultato che ha migliorato sensibilmente nella giornata conclusiva della stagione con un ottimo 4° posto e 19° nella generale che gli vale il 2° posto finale sul podio 2018 dopo aver combattuto in maniera estenuante contro Manuel Monny, che avrebbe potuto relegare Matteo sul terzo gradino del podio, in un testa a testa al cardiopalma, con lo stesso Bresolin che gli ha soffiato altresì l’ultima prova speciale in linea guidando in maniera quasi perfetta e mantenendo il meritato vantaggio.

“Sono molto soddisfatto per l’esito di questa intensa stagione che mi ha visto protagonista agli Assoluti e meglio di così non potevo chiedere. Un risultato che mi ripaga per i numerosi sforzi che ho dovuto affrontare durante l’anno. Ringraziamenti doverosi vanno agli sponsor e partner così come a tutto il Motoclub AMX e il presidente Corradini che mi è sempre stato vicino ad incoraggiarmi e sostenermi nei momenti più difficili”.

Così Matteo Bresolin al termine della giornata di gara appena sceso dal palco dopo le premiazioni.

Ora in attesa del prosieguo di questo emozionante anno di attività e con lo sguardo agli appuntamenti internazionali ai quali l’AMX sarà chiamato con i suoi riders, ci concediamo un giusto momento di riflessione pensando a quanto ancora dovrà accadere, di sicuro all’insegna delle forti emozioni che ancora ci attendono.

 

Classifica Finale Assoluti d’Italia 2018 Classe 250 4t

1° Rudy Moroni (Ktm) punti 136

2° Matteo Bresolin (Husqvarna) Team JET punti 121

3° Davide Guarneri (Honda) punti 120

4° Manuel Monni (Suzuki) punti 114

5° Tommaso Montanari (Ktm) punti 88

 

 

Franco Iannone

ufficio stampa

Motoclub AMX