Maurizio Micheluz

START EUROPEO NEL NOME DI MICHELUZ

 

La prova di apertura del Campionato Europeo ha avuto luogo sulle bellissime montagne appenniniche a ridosso di Rieti.
Il meteo è stato buono, con due giornate soleggiate e il percorso, lungo ben 65 km, era da ripetersi tre volte, sia sabato che domenica.

 

L’anello di gara, che nei tratti più in altitudine attraversava alcuni sentieri innevati, accoglieva nella sua percorrenza tre prove speciali: due “Enduro Test”, caratterizzate da un fondo roccioso e smosso che si è andato scavando passaggio dopo passaggio.
La terza prova speciale era un “Cross Test” disegnato su di un pratone con fondo duro della durata di ben 5 minuti.
Il nostro Maurizio ha ripreso da dove aveva chiuso la passata stagione: ASSOLUTO!!!

 

Nella giornata di sabato ha vinto tutte le prove del “Cross Test” e due del “Enduro Test”, mentre nella giornata di domenica, complice la decisione di ammorbidire la forcella, ha dominato le prove in linea lasciando qualcosa agli avversari nella prova fettucciata, ma cosa fondamentale, ha chiuso le due giornate a punteggio pieno!
Buona anche la prestazione dei nostri giovani portacolori.
Ivan Coniglio che, nonostante una brutta caduta nella quale ha ricevuto un forte trauma, incrinando addirittura il casco, nelle due giornate ha chiuso in ventesima e diciassettesima posizione.
Pietro Collovigh ha portato a termine le due impegnative giornate di gara, ottenendo rispettivamente il diciottesimo e il decimo posto.

 

Arrivederci dunque alla prossima gara che si terrà a Buzet, in Croazia, il 30-31 Maggio.

 

 

Ufficio Stampa Rigo Racing