Giacomo Redondi

NELL’ULTIMA PROVA DEGLI ASSOLUTI D’ITALIA IL TEAM JET-ZANARDO CONCLUDE SUL PODIO DELLA 450 4T E DELLA STRANIERI

Si chiude con una splendida gara la sesta prova dei Campionati Assoluti d’Italia Enduro, disputata sabato e domenica a Gaggio Montano (BO).
Gara perfettamente organizzata dal locale Moto Club Alta Valle Reno con un tracciato di 50 km da ripetere quattro volte sabato e tre domenica con tre differenti prove speciali.
Lasciata la partenza, la prima speciale è stato l’Enduro Test su terreno misto lungo 7 km con fondo di pietre, sabbia, radici, erba. Dopo un tratto di trasferimento di circa 40 minuti e relativo C.O. di assistenza è stata la volta dell’Extreme Test lunga circa 1.400 metri e successivamente un’altro trasferimento verso il Cross Test di 4 km nelle immediate vicinanze del Paddock.
Sabato Redondi è stato bravissimo a fare sua la seconda posizione della 450 4T vincendo ben cinque speciali e finendo altrettante cinte volte in seconda posizione e una in terza. Anche nell’Assoluta Redondi ha brillato concludendo ottavo e segnando tre volte il secondo miglior tempo e due volte il terzo. Peccato che una caduta nell’Enduro Test e una nell’Extreme Test gli abbiano impedito di puntare alla top five. Domenica maiuscola con la seconda posizione assoluta a 19’’36 dal vincitore Freeman e la prima posizione di classe con cinque volte il miglior tempo e due il secondo. Quarto assoluto sabato, Joe Wootton domenica ha chiuso in quinta posizione conquistando due volte la seconda posizione nella classifica stranieri.
Ruy Barbosa è stato bravissimo a conquistare sabato la quarta posizione assoluta e domenica l’ottava, mentre nella classifica stranieri ha chiuso terzo e quarto.

 

 Giacomo Redondi #18
“Un bel finale di stagione anche se purtroppo sabato mi ha dato un po’ fastidio il ginocchio infortunato in Francia. Sono contento di aver vinto davanti a Freeman il Cross Test. Sabato non ho rischiato più di tanto, mentre domenica ho centrato la vittoria su Salvini”.

 

Joe Wootton #32
“Sono contento del risultato ottenuto. Mi sono trovato meglio nell’Enduro Test e nell’Extreme Test, mentre ho pagato di più nel Cross. È stata una stagione in continuo crescendo”.

 

Ruy Barbosa #14
“Bel risultato e ottimi tempi! Nonostante le cadute ho concluso con buoni riscontri. Domenica purtroppo sono caduto nel primo Enduro Test: ho picchiato forte il polso e non sono più riuscito a dare il 100% per paura di peggiorare”.

 

Franco Mayr – Team Manager
“È stata una bella gara. Non ci giocavamo nessun titolo ma alla fine tutti i ragazzi sono stati bravissimi. Redondi è ancora un po’ dolorante per l’infortunio al ginocchio, ma domenica ha reagito bene con tempi spettacolari sia nell’estrema che nel cross test terminando secondo assoluto e facendo la sua più bella prestazione di quest’anno. Bene anche Wootton e Barbosa. Un finale di stagione al top”.

 

Team JET Zanardo