Brad Freeman

Brad Freeman bis. E’ lui il nuovo leader di campionato

Con una giornata perfetta Brad Freeman conquista il suo secondo podio assoluto di stagione e diventa il nuovo leader 24mx del Campionato Italiano Enduro Maxxis Assoluti d’Italia. L’inglese del Team Beta Boano riesce a dare una svolta alla classifica generale strappando la prima posizione assoluta all’assente d’eccezione di questa quarta tappa duemiladiccianove: Steve Holcombe. Freeman si porta a casa sette speciali su nove, rifilando ben 46 secondi di distacco a Matteo Cavallo, secondo assoluto e miglior italiano di giornata. Alex Salvini completa il podio generale a pochi secondi dal portacolori Sherco.

I piloti al via si sono cimentati anche oggi nelle tre prove speciali allestite dal motoclub T. Benelli Sant’Angelo in Vado; come ieri, i riders hanno affrontato subito l’Enduro Test, poi l’Airoh Cross Test ed infine l’Extreme Test X-CUP Motocross Marketing – Galfer. Il miglior pilota nel fettucciato è stato per questa seconda giornata Giacomo Redondi, mentre il più tecnico tra gli ostacoli dell’Estrema è risultato anche oggi Brad Freeman. Tra i più giovani si conferma Andrea Verona che vince la sesta prova del Trofeo Enduro Action.

 

Nelle singole categorie, doppietta per Claudio Spanu (Husqvarna Osellini) nella 125, così come per Gianluca Martini (Beta) nella 250 2t. Alle spalle di Spanu si piazzano Tommaso Montanari (KTM TNT Corse) e Giacomo Marmi (Beta), mentre dietro Martini troviamo Maurizio Micheluz (Husqvarna Osellini) e Nicolò Mori (Beta Diligenti). Nella 300 s’impone nuovamente Manuel Monni (Beta Diligenti) che, come ieri, precede nell’ordine Deny Philippaerts (Beta Boano) e Alessandro Battig (Gas Gas). Nella lotta per la conquista del titolo della 250 4t, la sesta prova è andata a Matteo Cavallo (Sherco CH Racing) che si mette alle spalle il principale rivale Thomas Oldrati (Honda Redmoto) e Davide Guarneri (Honda Redmoto). Bis per Alex Salvini (Honda Redmoto) nella 450, con Giacomo Redondi (Husqvarna) e Davide Soreca (Honda Redmoto) a completare il podio. Fotocopia di ieri per la classe Youth, dove a vincere è nuovamente Matteo Pavoni (Beta Boano) seguito da Manolo Morettini (KTM) e Simone Cristini (KTM); nella Junior bis per Andrea Verona (TM Racing) che vince con ben 45 secondi di vantaggio su Emanuele Facchetti (Gas Gas). Terzo posto per Enrico Zilli (Husqvarna Osellini).

 

Le squadre di motoclub vedono la vittoria odierna del gruppo del Sebino, mentre tra i Team Indipendenti primo posto per il Diligenti Racing. Nella Coppa FMI Riccardo Fabris (KTM – 2t) e Matteo Segantini (Husqvarna – 4t) conquistano anche oggi il gradino più al del podio nella propria categoria.

 

Gara impegnativa per i ragazzi della Coppa Italia che ci sono cimentati tra gli impervi ostacoli della prova estrema. Il miglior pilota assoluto è stato Stefano Garnero (Gas Gas), che vince altresì la classe Senior. Filippo Colarusso (Beta), Christian Baglioni (Husqvarna) e Michele Sonzogni (Husqvarna) conquistato il primo posto nelle categorie Cadetti, Junior e Major.

 

Oggi è stato inoltre estratto il vincitore del secondo appuntamento con il 24mx Contest. Andrea Candelori si aggiudicata la maglia autografata del campione del mondo Junior 2018 Matteo Cavallo!

 

Gli Assoluti d’Italia-Coppa FMI/Coppa Italia tornano il prossimo 13 luglio a Crespano del Grappa (TV) con la settima prova della stagione; si ricorda che la gara si svolgerà nella giornata di sabato con partenza alle ore 8.30!

 

 

Link utili

Risultati di gara

Classifica a punti

 

Monica Mori – Ufficio Stampa Italiano Enduro