Gabriele Pasinetti

Gabriele Pasinetti e Andrea Gheza vice campioni italiani MiniEnduro con il Team FR Motorsport

Un finale di stagione esaltante per il Campionato Italiano MiniEnduro Maxxis che ha vissuto sabato 21 e domenica 22 luglio il rush conclusivo del la stagione 2018. A Bergamasco (AL) si sono giocate le sorti di tutte le categorie previste (125 Mini, Debuttanti, Cadetti, Junior, Senior e Motoclub) con i concorrenti al via che si sono contesi l’ambita medaglia d’oro fino all’ultima speciale.

A decidere gli ultimi verdetti della stagione, due bellissime, ed altrettanto impegnative, prove speciali, disposte su un circuito di 10 km, che hanno regalato ai piloti al via una due giorni di grande divertimento. Subito dopo lo start, avvenuto alle ore 12.00 nella giornata di sabato e alle ore 9.00 in quella di domenica, i piloti si sono diretti verso l’Enduro Test Just1, disposto all’interno di un bosco, prima di raggiungere lo spettacolare Cross Test, disegnato sul versante di una collina. Il tutto è stato ripetuto per cinque volte ambe due le giornate.

Purtroppo, a causa della violenta pioggia caduta nella notte di venerdì, la direzione, composto in primis dal Motoclub Madonnina dei Centauri con la sezione Giulio Peverati, organizzatori della tappa, è stata costretta a tagliare gran parte del trasferimento per il fondo impraticabile. Fortunatamente l’acqua non si è presentata durante la vera e propria manifestazione, lasciando spazio al sole e al caldo che ci hanno accompagnati in queste ultime due giornate di campionato.

Un fine settimana di alta tensione per il Team FR Motorsport che si presentava al via con due piloti in lizza per titolo nazionale; Gabriele Pasinetti e Andrea Gheza si contendevano infatti la medaglia d’oro rispettivamente nelle classi 125 Mini e Senior.

 

Per Pasinetti il weekend piemontese è stato più che positivo; il pilota della Presolana ha concluso entrambe le giornate al secondo posto di categoria davanti al diretto avversario per il titolo. Purtroppo, nonostante questi due brillanti risultati, Gabriele non è riuscito ad aggiudicarsi il campionato per pochissimi punti.

 

Ottima trasferta anche per Andrea Gheza, anche lui secondo classificato in entrambe le giornate nella categoria Senior. Ad Andrea dobbiamo fare un plauso speciale perché domenica è riuscito a concludere con un buonissimo secondo posto la sua gara nonostante la frattura del metatarso della mano sinistra; il pilota, classe 2004, ha stretto i denti per tutta la giornata riuscendo a mettere la propria firma in campionato diventando vice campione nazionale.

 

Anno d’esperienza per gli altri riders del team FR Motorsport con Andrea Fossati, Bruno Zanotti e Marco Pasinetti che terminano la loro stagione 2018 con un bagaglio d’esperienza importante che li accompagnerà per le prossime gare.

 

Gionni Fossati: “E’ stata una stagione più che positiva per il Team FR Motorsport. Sia Gabriele Pasinetti che Andrea Gheza hanno condotto un campionato più che positivo, concludendo al secondo posto finale per pochissimi punti. Gabriele sabato ha perso molti secondi per una caduta alla prima speciale, ma è riuscito a recuperare brillantemente. Questo era il suo primo anno sulla 125 2t ed il risultato che ha ottenuto è stato davvero soddisfacente; il prossimo anno si cimenterà in un campionato molto selettivo, quello Under23. I miei complimenti vanno anche a Gheza che ha condotto una gara superlativa nonostante la frattura alla mano. Ringrazio tutti gli sponsor che hanno creduto al nostro progetto per la crescita di questi giovani piloti; sicuramente il nostro impegno per questi ragazzi continuerà anche per la prossima stagione!”

 

Risultati di Gara – DAY1

Risultati di Gara – DAY2

Classifica a punti

 

Monica Mori – Ufficio Stampa