Luigi Cogato

A Ramazzano – PG – arrivano le ruote tassellate del Campionato Italiano Major Maxxis di Enduro

Sono passati solo quindici giorni dall’ultimo appuntamento con il tricolore Major Maxxis di Pontremoli, ma è già ora di ritornare in sella per gli atleti over35 del Campionato Italiano Enduro, pronti ad affrontare la sfida numero quattro della stagione 2018.

 

Location di questa quarta tappa sarà Ramazzano – PG – pronta ad accogliere i piloti #Major2018 per un weekend di sport, musica, buon cibo e festa. La gara infatti rientrerà all’interno dell’evento “MotoFest – Tasselli in Piega”, dieci giorni di festa dedicati ai motori e alla musica che richiameranno nella bellissima Umbria tantissimi appassionati di moto fuoristrada  moderne, cafe racers, scrambler, special dallo stile classico e d’epoca.

 

Un fine settimana ricco dunque quello che attende gli atleti del Campionato Major Maxxis di Enduro con una gara che sarà caratterizzata da due prove speciali fettucciate. Pronti via, dopo circa 10 km i concorrenti affronteranno l’Airoh Cross Test, situato su un prato prevalentemente pianeggiante. A seguire, un secondo trasferimento di 25 km farà giungere gli atleti al C.O. con assistenza in località Santa Cristina; subito dopo il rifornimento ci sarà il secondo Cross Test (che inizialmente doveva essere una linea), questa volta sviluppato su un terreno più collinare. Terminate le fatiche del fettucciato, che sarà lungo circa 3000 metri, i piloti entreranno in un sentiero che li porterà, dopo 10 km, nuovamente al paddock per la conclusione del giro. Il tutto sarà ripetuto per tre volte con partenza fissata alle ore 8.30 di domenica 24 giugno.

 

A fare da cornice a questo quarto atto #Major2018, come detto prima, il “MotoFest – Tasselli in Piega” il cui programma sarà ricco di appuntamenti. Tantissimi gli stand eno-gastronimici, bancarelle e musica dal vivo che animeranno il weekend all’insegna dell’offroad, con la giornata di sabato che sarà dedicata ai giovanissimi piloti del domani. Sotto l’attenta supervisione di un tecnico FMI, in un’area adiacente al paddock si potrà partecipare ad un CTP (corso teorico pratico) per compiere i primi passi verso l’emozionante mondo delle due ruote.

 

E in questo clima di festa, il campionato Major potrebbe già brindare al suo primo campione italiano della stagione. La lotta per il tricolore è abbastanza serrata, ad eccezione della categoria SuperVeteran dove troviamo Fabrizio Hriaz primo a punteggio pieno di 60 lunghezze. Se il pilota triestino riuscirà a salire nuovamente sul gradino più alto del podio per la quarta volta consecutiva in questa stagione sarà il nuovo campione italiano della categoria.

 

I preparativi fervono, la tensione sale. L’Enduro tricolore è pronto per un weekend indimenticabile! Non mancate!

 

 

Link utili

Elenco iscritti

Info Gara

RP di Gara

Airoh Cross Test

Challenge WR Yamaha Enduro

Challenge KTM Enduro Major

 

 

Monica Mori – Ufficio Stampa Italiano Enduro