TROFEO ENDURO KTM 2018 – SECONDA TAPPA

Grande successo per la seconda prova di Trofeo ad Ampezzo che ha visto oltre 220 piloti al via. La vittoria è andata ad Alessandro Esposto dopo una bella lotta con Filippo Grimani. Magnifico lavoro del Moto Club Carnico, che ha contribuito a realizzare la gara in un contesto incantevole.

 

La colorata carovana del Trofeo Enduro KTM, giunto in Carnia lo scorso weekend del 5 e 6 maggio per la seconda tappa, ha trovato ad accoglierla uno scenario mozzafiato, un sindaco illuminato (Michele Benedetti) accogliente e sempre disponibile e uno staff locale molto preparato, a conferma che la scelta di affidare al Moto Club Carnico l’organizzazione del Trofeo è stata lungimirante.

 

Le due prove speciali sono state la discriminante di una gara disputata su tre giri, transitata sulle meravigliose pendici delle verdissime Alpi Carniche. La linea è stata caratterizzata da passaggi in sottobosco piuttosto tecnici, resi viscidi dalle abbondanti precipitazioni cadute per quasi tutta la settimana. Il cross test, situato in prossimità del centro sportivo di Ampezzo per l’occasione adibito a paddock, è stato realizzato su un saliscendi naturale farcito di salti e staccate assai impegnative, che hanno garantito il divertimento e il necessario impegno ai partecipanti.

 

Nella classe Super, Alessandro Esposto ha vinto con un solo secondo di vantaggio su Filippo Grimani, che ha bruciato il vantaggio mantenuto per l’intera gara all’ultima prova speciale. Gli altri vincitori sono stati Mirko Ciano nella classe 125, Roberto Mattalini nella 250 2T, Michele Cobuzzi nella oltre 250 2T, Daniele Bonato nella 250 4T e Jacopo Del Bono nella oltre 250. Nella Ospiti 2T si è imposto Ezio Toffolo e nella Ospiti 4T Matteo Luison. Storica vittoria nella classifica dedicata ai Concessionari per la Corti Moto di Albavilla, che spodesta per la prima volta l’imbattuto team Moto Race Modena. Tra le Squadre di Club prima vittoria per i lombardi del Visab Varese. Tra le altre classi, nella Freeride primo posto per Federico Buttò, mentre nella Vintage è andato ancora a segno Eugenio Sala. Infine nella Ultra Veteran leadership del “solito” Andrea Rastrelli.

 

Nel corso del Briefing è stato fatto un grande applauso ed un grande in bocca al lupo al pilota KTM Bryan Toccaceli, vittima di un brutto incidente in allenamento proprio in vista della gara friulana. Il giovane pilota di San Marino risultava tra gli iscritti alla gara, dopo aver debuttato nell’enduro lo scorso anno proprio nel Trofeo KTM con il Team Collina. “Forza Bryan”!

 

Prossima tappa il 22 luglio a Rivanazzano Terme (PV), dove è in programma un intenso week end con notte Orange per le vie del paese e prologo sabato in notturna.

 

 

Come sempre la gara potrà essere seguita sul sito http://enduro.ficr.it, dove si potranno consultare le classifiche di prove speciali, gara e campionato, per un controllo totale dei piloti impegnati in gara.

 

Come sempre la gara potrà essere seguita sul sito http://enduro.ficr.it, dove si potranno consultare le classifiche di prove speciali, gara e campionato, per un controllo totale dei piloti impegnati in gara.

 

Classi Trofeo 2018:

A – fino a 125 2t

B – oltre 125 fino a 250 2t

C – oltre 250 2t

D – fino a 250 4t

E – oltre 250 4t

SUPER – ULTRAVETERAN – VINTAGE – FREERIDE – BICILINDRICA

Video Trofeo Enduro KTM 2017

vai al regolamento Trofeo Enduro KTM 2018

 

Ufficio Stampa KTM Italia