Pavoni sul gradino più alto del podio della Jr. E1

Campionato Europeo Enduro. Matteo Pavoni vince in Estonia

Ottima prova anche da parte di Lorenzo Macoritto

 

Un fine settimana di grandi soddisfazioni per il Team Italia Enduro FMI nel Campionato Europeo andato in scena a Paikuse, in Estonia. Nella classifica assoluta, Matteo Pavoni sabato ha ottenuto il secondo posto (dietro all’estone Rannar Uusna) e la vittoria domenica, risultando così come miglior pilota dell’intero weekend. Il giovane azzurro ha vinto la classe Junior E1 in entrambe le giornate. Ottimi risultati anche da parte di Lorenzo Macoritto, capace di terminare il Day 1 – nella categoria Junior E2/E3 – alle spalle del vincitore (il finlandese Eemil Helander) e sul gradino più alto del podio nel Day 2. Al termine dei due giorni, Macoritto è stato il miglior atleta della categoria.

 

Claudio Spanu, Leonardo Ravizzola e Giovanni Bonazzi sono stati impegnati nella Junior Under 20. Il primo ha ottenuto due piazzamenti piuttosto positivi: sesto sabato, si è migliorato domenica chiudendo al quarto posto. Maggiori difficoltà per Ravizzola e Bonazzi che hanno come obiettivo – insieme a Spanu – quello di acquisire quanta più esperienza possibile nelle competizioni internazionali.

 

Alex Zanni, Tecnico FMI: “Due giorni davvero positivi! Pavoni e Macoritto sono stati veloci ed efficaci su un percorso difficile, che si rovinava molto con il procedere della gara. Molto bravo anche Spanu; Bonazzi e Ravizzola hanno dato il massimo, acquisendo maggiore esperienza. Tutti i ragazzi hanno voluto studiare a fondo le Speciali e sono riusciti a superare senza troppe difficoltà i punti critici”.
Tutti i risultati su fim-europe.com

 

Ufficio Stampa FMI